Questionario sull’ingresso nella professione: la FNOMCeO coinvolge i giovani medici e odontoiatri

Questionario sull’ingresso nella professione: la FNOMCeO coinvolge i giovani medici e odontoiatri
image_pdfimage_print

Rassegna Stampa


fnomceo

Questionario sull’ingresso nella professione: la FNOMCeO coinvolge i giovani medici e odontoiatri


La laurea in Medicina offre ancora sbocchi professionali sicuri? E quella in Odontoiatria? E dopo quanto tempo un giovane professionista trova lavoro? L’occupazione è sempre all’altezza delle aspettative e delle vocazioni?

Per scattare un’istantanea che inquadri l’accesso al mondo del lavoro dei Medici e degli Odontoiatri, la FNOMCeO, su indicazione dell’Osservatorio Giovani professionisti – coordinato da Domenico Montemurro e Giulia Zonno – ha lanciato un’indagine conoscitiva, alla quale possono partecipare i laureati da non più di dieci anni.

Primo step, la compilazione di un questionario, che è stato inviato via mail a un campione selezionato di medici e che è anche disponibile sul sito della FNOMCeO. Il giovane medico o odontoiatra dovrà iscriversi a questo link e, una volta ottenuta la password, compilare il questionario on line (tempo stimato: 15-20 minuti).

I dati così ottenuti saranno elaborati dalla Commissione Giovani Professionisti, che sarà disponibile per informazioni e chiarimenti alla mail osservatoriogiovani@fnomceo.it.

“Crediamo fortemente in questa iniziativa – afferma il Segretario della FNOMCeO, Luigi Conte – che servirà a tracciare il profilo del giovane Medico e Odontoiatra, e che consentirà alla Federazione e agli Ordini di tarare il proprio futuro impegno politico, culturale, organizzativo e di servizio sugli effettivi bisogni dei colleghi”.

“L’indagine della FNOMCeO – spiega Domenico Montemurro, uno dei coordinatori dell’Osservatorio Giovani Professionisti della Federazione – si propone tra l’altro l’obiettivo di fornire indicatori utili per una programmazione formativa efficace e adeguata ai fabbisogni reali della Professione”.

Nelle prime ore dopo la pubblicazione on line del questionario, erano già più di 350 i giovani professionisti che avevano aderito all’iniziativa.

A cura dell’Ufficio Stampa FNOMCeO.

Torna alla sezione di Rassegna Stampa

Share This Post

Post Comment