Patto per la Salute, Fimmg Formazione: chiediamo rassicurazioni sul mantenimento del Comma 14 Art. 5 (Attività Professionalizzanti)

Patto per la Salute, Fimmg Formazione: chiediamo rassicurazioni sul mantenimento del Comma 14 Art. 5 (Attività Professionalizzanti)

Rassegna Stampa


Patto per la Salute, Fimmg Formazione: chiediamo rassicurazioni sul mantenimento del Comma 14 Art. 5 (Attività Professionalizzanti)

07/07/2014


Abbiamo appreso con favore la notizia del 3 luglio della conferma da parte del Ministro Lorenzin e del Presidente Errani della versione del testo del patto della salute circolato in rete e pubblicato da alcune testate di settore (vedi link).

Il testo del Patto della Salute (vedi link) all’art.5 comma14, se approvato così come pubblicato, determinerà il recepimento dell’Art. 1 comma 5 Legge 189/2012 istituendo la possibilità per i Medici in Formazione Specifica in MG di svolgere attività professionalizzanti la cui remunerazione andrà ad integrare la borsa di studio, e permetterà agli aspiranti MMG di lavorare a fianco dei Medici di Famiglia e di Continuità Assistenziale.

Prevedere le attività professionalizzanti per i Medici in Formazione Specifica in Medicina Generale, con rimando all’ACN per la definizione dei contenuti organizzativi ed economici delle stesse, garantirà finalmente un primo grande passo per dare dignità al percorso formativo dei Medici in Formazione Specifica. Un progetto questo che FIMMG ha sempre sostenuto (vedi link).

Tuttavia circolano voci secondo le quali sia stata esercitata una forte influenza da parte del MIUR e degli ambienti universitari, con il supporto di associazioni dei medici specializzandi, con il preciso intento di eliminare il comma riguardante le attività professionalizzanti per i Medici in Formazione Specifica in Medicina Generale.

Cassare il comma 14 (vedi link), equivarrebbe a togliere una concreta possibilità di integrare la borsa di studio con attività coerenti con il percorso formativo nelle diverse realtà regionali.

Il Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale è stato troppe volte dimenticato nei provvedimenti migliorativi previsti per altri percorsi, (aumento della borsa, detassazione, aumento dei posti disponibili), per questo chiediamo al Ministro e alle Regioni la rassicurazione che il comma 14 resti nel testo così come abbiamo potuto leggerlo.

FIMMG Formazione lo chiede a gran voce col sostegno del sindacato tutto, prendendo contestualmente atto del colpevole silenzio di alcune sigle che hanno a lungo propagandato sostegno ai medici in formazione in MG ma che oggi, in un momento cruciale, restano vaghi nell’ambiguità delle loro conflittuali posizioni.

Attendiamo quindi rassicurazioni altrimenti, rispetto a uno schiaffo di tale portata, ci dichiariamo fin da subito pronti ad una mobilizzazione generale di protesta.

Coordinamento FIMMG Formazione

Torna alla sezione di Rassegna Stampa